Fate entrare la primavera!

Le giornate si allungano, gli animali si svegliano dal letargo. I mughetti spuntano dalla terra e i fiori mostrano la loro grande colorazione. Questo può solo significare: La primavera è arrivata! Anche noi esseri umani, dopo l'inverno, siamo di nuovo all’aperto e gli ormoni della felicità entrano in azione: con l'aumento dell'intensità della luce, viene rilasciata più serotonina, che assicura una migliore sensazione generale e può avere un effetto euforico. Il sentimento della primavera si fa sentire.

In un periodo di cambiamenti, aumenta anche la necessità di lasciare che questi sentimenti si trasferiscano nelle proprie quattro mura e di abbellire la propria casa. Ma da dove iniziare, quali prodotti di pulizia usare e quando è il momento giusto? Molte domande che possono impedirci di fare una pulizia annuale rapida ed efficiente o impedirci di farla del tutto.

La sensazione di sedersi in un appartamento appena pulito, dopo aver risistemato i vestiti e lasciando entrare i raggi del sole attraverso i vetri della finestra è indescrivibile. Non vedete l'ora di mettervi al lavoro. Ma quando e dove iniziare? Innanzitutto: non esiste un momento perfetto o esatto per le pulizie di primavera. Tradizionalmente, si inizia a marzo - proprio come fa ufficialmente la primavera. Fai una lista e pianifica tempo sufficiente - le pulizie di primavera valgono sicuramente la pena. Nel nostro articolo, ci siamo concentrati specificamente sulla pulizia di finestre e porte.

Pulizia delle finestre

Un lavoro estenuante, noioso e che richiede tempo. Lo sappiamo tutti - il sole irraggia fortemente i nostri spazi abitativi, portando un piacevole calore e illuminando la casa. E tuttavia il bagliore può essere attenuato quando lo sporco sui vetri impedisce la vista della natura. È meglio scegliere un giorno nuvoloso per la pulizia delle finestre, perché se il sole splende direttamente sui vetri, l'acqua evapora molto rapidamente e possono apparire delle striature.

Per prima cosa dedicate del tempo ai davanzali delle finestre e rimuovete polvere, ragnatele e altro sporco da essi con una scopa. Non appena lo sporco più grossolano è stato rimosso, pulite con un panno umido.

Corredo per la pulizia


I panni in microfibra sono i più adatti per una pulizia ottimale e senza striature delle finestre. Le superfici in plastica e alluminio sono facili da pulire. Le piccole macchie possono essere facilmente rimosse con acqua tiepida e l'aggiunta di un detergente delicato non abrasivo. Per le macchie più grandi sulle superfici di plastica, il nostro set di cura e pulizia è adatto. Gli ordini possono essere effettuati qui.


Le superfici di legno sono un po' più complicate: possono essere pulite con acqua tiepida e un detergente delicato. Tuttavia, i prodotti di pulizia abrasivi e quelli contenenti solventi non devono essere usati. Evitare anche l'uso di agenti contenenti alcool, ammoniaca o sostanze simili. I vetri possono essere pulite con acqua tiepida e un detergente delicato. Evitate di strofinare troppo vigorosamente.

Il nostro consiglio professionale:
Aggiungere una spruzzata di spirito di pulizia all'acqua. Questo assicura una pulizia del vetro senza striature. Ulteriori informazioni sulla pulizia delle finestre qui.

Per garantire che le finestre diano piacere per molto tempo, è anche importante tenere d'occhio la ferramenta di alta qualità. Le parti mobili dovrebbero essere trattate una volta all'anno con uno spray per ferramenta. Senza una buona cura, anche le guarnizioni ad un certo punto possono diventare fragili e difettose. Quindi curatele regolarmente con prodotti speciali per la cura delle guarnizioni - in modo che possiate godervi le vostre finestre per molto tempo.

Pulizia delle porte

Pulire le porte è un po' più facile. Per prima cosa occupatevi della polvere grossolana nella soglia d'ingresso. Pulite via la polvere e pulite la superficie con un panno.

Le superfici possono essere pulite nello stesso modo delle superfici delle finestre: Superfici di plastica e alluminio con acqua tiepida con l'aggiunta di un detergente delicato non abrasivo, superfici di legno con acqua tiepida e un detergente delicato.

Pulizie di primavera

Pulizie di primavera, un lavoro fastidioso? Eppure, dopo che il lavoro di pulizia è stato fatto, vengono fuori sentimenti di felicità e si può essere contenti del lavoro che è stato fatto. Con una lista di controllo auto-creata, le pulizie di primavera possono essere fatte in pochissimo tempo e l'interno della vostra casa brillerà.

I nostri opuscoli di cura e manutenzione con ulteriori entusiasmanti e utili consigli sulla pulizia di finestre e porte sono disponibili per il download qui.

Torna al blog

Restate sempre aggiornati!

Abbonatevi alla newsletter Introspettive e beneficiate del know-how dei nostri esperti.